Il mio nuovo romanzo: Aconite

La foglia viola che ho tra le dita mi sporca la mano, ma non smetto di giocarci.

Mi sembra di vederla, dietro al leggero movimento della tenda bianca e ne percepisco il profumo di donna, il leggerissimo rumore dei suoi piedi sul pavimento: lei.


Designed by P. J.